Cic edizioni internazionali
Giornale Italiano di Psico-Oncologia

Una nota sul “paziente antipatico”

Articolo Originale, 7 - 11
Contrassegna l'articolo
Abstract
Full text PDF
L’alleanza terapeutica fra medico e paziente è elemento fondamentale per elaborare un corretto programma di presa in carico e di cura del paziente oncologico. Nell’ambito delle difficoltà relazionali in oncologia, abbiamo voluto analizzare quella relativa all’incontro
con un paziente che abbiamo definito “antipatico”. Abbiamo preso in considerazione tre termini che, più di altri, ci sembrano avvicinarsi a questa tipologia di paziente: arroganza, ignoranza, mistificazione.
I tre atteggiamenti sopra citati hanno come elemento di fondo la paura della malattia tumorale e lo stato d’angoscia ad essa correlata, intrecciati a un senso di impotenza.
È compito del medico oncologo riconoscere precocemente le situazioni di difficoltà e cercare di rispondere ad esse, trasformando l’incontro con il “paziente antipatico” in un’opportunità in cui misurare la propria capacità di ascolto e la propria sensibilità.

Vol. 19 (No. 1-2) 2017 Gennaio - Dicembre

  1. Qualità della morte e psiconcologia transpersonale in Hospice
    Aragona M., Lipari E., Maisano G.
  2. Una nota sul “paziente antipatico”
    Artioli F., Secchi C.
  3. Bisogni, ansia, depressione, distress, coping nei pazienti in trattamento chemioterapico di prima linea, nei Day Hospital di Castellaneta e Taranto del Dipartimento Onco-ematologico dell’ASL TA
    Caforio D., Montanaro R., Monaco M., Scafato A., Pisconti S.
  4. Il lavoro di équipe e il lavoro di rete in oncologia
    Caligiani L., Taddeo M.
  5. Distress nella malattia tumorale: caratteristiche dei pazienti afferenti ad un ambulatorio di Psiconcologia
    Costantini A., Iuso A., Navarra C., Brunetti S., Di Carlo A.
  6. Un modello di servizio territoriale per la psiconcologia
    De Simone R., Federici A., Costantini A.
  7. La musicoterapia nel fine vita - Interventi terapeutici nelle fasi avanzate di malattia
    Di Domenico M., Vadini V.
  8. L’importanza dell’approccio psico-oncologico nella determinazione del disagio provocato dalla disfunzione sessuale iatrogena, dopo trattamento con brachiterapia endovaginale (BRT) esclusiva, in pazienti operate per eteroplasia dell’utero a rischio interme
    Piro F., Massenzo A., Martilotta A., Marafioti L.
  9. Istantanee dei pazienti oncologici che si rivolgono al servizio di consulenza oncogenetica: uno studio preliminare
    Valente M., Godino L., Turchetti D., Grandi S.
  10. In ricordo di Jimmie Holland
    Caboara Luzzato P.
Last Viewed articles: la lista degli ultimi x visitati.
  1. Una nota sul “paziente antipatico”
    Artioli F., Secchi C.
credits